mercoledì 21 novembre 2012

Kerblooey, ovvero le sfide del tradurre

Kerblooey: sembra una parola magica, no?
Mi ci sono imbattuto mentre traducevo 2020 Visions di Jamie Delano, uno sceneggiatore di fumetti dalla scrittura particolarmente densa e intensa che, sovente, pone il povero traduttore a dura prova (pur regalando anche parecchie soddisfazioni, lo ammetto).
In pratica si tratta di una "variante" del più conosciuto "kaboom", interiezione onomatopeica dal chiaro rimando al suono di uno scoppio o di una esplosione.
Il problema però, nel caso in esame (si veda l'immagine sopra), non era solamente l'espressione in sé, ma la vignetta seguente alla prima occorrenza della fragorosa parola. Quest'ultima avrebbe perso di forza se si fosse optato per una traduzione "automatica" e "letterale" mediante, ad esempio, un semplice e comprensibile, per un lettore italiano, "BOOM".
Occorreva un qualche adattamento capace di veicolare il senso generale del racconto, magari attenuando lievemente l'impatto della sonora esclamazione, rispettando la tavola in questione ma, soprattutto, il "mood" della storia.
Così, dopo qualche riflessione e tentativo (e con l'approvazione del compare Solinas), ecco la soluzione: squaraus! Un termine riconoscibile (non credo debba spiegare, vero?), con quel tocco minimo di "esotismo" e, assolutamente, pertinente con la vicenda di Alex. Si veda la vignetta nel seguito con la traduzione proposta nel volume recentemente dato alle stampe da Green Comm Services.
 
Qualcosa probabilmente (e/o inevitabilmente) si è perso ma dopotutto... tradurre è tradire.
E da questo punto di vista fa piacere leggere pareri come il seguente, estratto da una recensione apparsa su DC Leaguers forum: "Non avendo conoscenza degli originali, posso solo intuire la cura estrema della traduzione, che risulta molto scorrevole ed attuale."

E sì... le infide e infinite sfide del tradurre.
Disegni di Frank Quitely. Da 2020 Visions.

Per acquistare il volume 2020 Visions:
visitate il sito della casa editrice Green Comm Services.

5 commenti:

Eugenio Marica ha detto...

Mia moglie mi chiede cosa significhi "squaraus".
Non io, eh, ma lei! :-)
Eug

smoky man ha detto...

@Eugenio
Confido tu abbia gli strumenti culturali per condividere tale conoscenza con la tua consorte. LOL!

Mirko ha detto...

:D bella storia

Eugenio Marica ha detto...

Conosco Squerez (Lulapop) ma non squaraus! Che mazzula è????? :-)
E

smoky man ha detto...

@Eugenio
Un sano utilizzo di Google potrebbe aiutare. :)