lunedì 25 giugno 2007

Musica-Music-Musique

Ascolti altri. Altri ascolti.
Il nuovo lavoro molto seventies degli amati White Stripes, intitolato Icky Thump, mi ha preso il cuore. Il riff finale di You Don't Know What Love Is affonda nell'anina come lama affilata e Little Cream Soda è puro noise ghiacciato... ma tutto l'albo è... rumore che ruggisce.
Consigliatissimo! Il suono giusto per questi miei giorni fumosi.

[aggiornamento 26 Giugno] Il buon Warren Ellis, scrive per la sua mailing list: Talking of odd, I heard a bit of the new White Stripes. And I'm going to have to listen again, because I swear I heard some Jethro Tull in there. What was the name of that git? Ian Anderson? With the wild look in his eye, and his "look at me, I'm so craaazy, prancing around playing my fucking flute." Because nothing says Mad For Rock like a flute, mate.

5 commenti:

francesca ha detto...

incredibilmente bello il sito.
li ascolterò, non li conosco :)

Fabrizio ha detto...

Io invece sono in trip da Regina Spektor in questo periodo. D'a cannòssis(i)?

smoky man ha detto...

ciao Fab! non conosco signorina ma non m'intriga... da quello che ho leggiucchiato in giro ;) superficiale che sono, bisi? ;)

Per la Fra: i WS sono quelli di pooo-po-po-po-po-po-po-pooo, che ci ha scassato i maroni durante i mondiali scorsi come pseduo inno dell'Italia. Ma la canzone originale "Seven Nation Army" è di tutt'altro spessore ;)

smoKiss

Fabrizio ha detto...

Tsk, ascoltala (soprattutto i brani meno commerciali) e poi mi dirai :-)

mylla ha detto...

Huuuuu belli! Li adoro, il loro cd l'ho fuso a forza di ascoltarlo!