martedì 9 luglio 2013

Tornare a fare fumetti? Maybe...

Jamie Hewlett e la moglie, Emma de Caunes.
Chi non conosce JAMIE HEWLETT? Beh, in primis è il "ragazzo" nella foto sopra, e direi che non se la passa male... e aggiungo, giusto per chi fosse davvero, davvero smemorato che è il co-creatore della serie culto Tank Girl ma sopratutto una delle chiavi del successo musical-multimediale dei Gorillaz.

Per capirsi. Qualche anno fa chiesi ad un importante autore inglese di fumetti se fosse possibile contattare Hewlett per un'intervista. La risposta? "Jamie? Sono anni che non lo si vede in giro... Lui non partecipa solo ad un altro campionato, gioca proprio uno sport diverso..."
Bene. Qualche giorno fa Hewlett ha dichiarato a Consequence of Sound: "Tornare a fare fumetti? Non so... forse. [risate] Li ho fatti per 10 anni e mi sono divertito davvero ma sono il tipo che cerca sempre di fare cose nuove. Ma ho parlato con Alan [Martin, co-creatore di Tank Girl, N.d.T.] della possibilità di fare qualcosa a fumetti. Non abbiamo ancora nulla di sicuro. È stata solo una chiacchierata."
Come diceva il saggio "chi vivrà, vedrà..." La sensazione è che fare fumetti te lo puoi "permettere" solo quando sei ricco. Mooolto ricco. Maybe..

6 commenti:

CREPASCOLO ha detto...

Dovrebbe chiamarsi The Wise Guy in the Think Tank: " Gorilla " Zed è apparentemente un brian-child, in realtà un uomo di mezza età intrappolato nel corpo di un bimbo dell'età di Charlie Brown ( citaz del personaggio del baby con sigaro in Roger Rabbit ndr )elemento cardine del team di un Prez degli USA nel crepuscolo del 21mo secolo. Nell'anno 2199 la regina Elisabetta II è ancora alive and kicking grazie ai prodigi della medicina nanotecnologica e Carlo è così indispettito per non essere ancora stato incoronato re che dichiara guerra ai cugini americani, sostenendo che quella cosa del tea buttato a mare a Boston non fosse cosa da farsi. Zed è un undercover agent dal principino furibondo e complotta per spingere i suoi colleghi a spingere i bottoni sbagliati e consegnare la vittoria a Londra. Prendilo con le pinze: è un pettegolezzo che ho raccolto in un sito di fans dei Blur. Personalmente non vedo l'ora di leggerlo. Sperem.

smoky man ha detto...

@Crepascolo
Pure io non vedo l'ora di leggerlo! LOL!!! :)

Barlame ha detto...

Mi spiace contraddire il caro Crepascolo, ma il pettegolezzo uscito dal sito di fans dei Blur si è rivelato una falsa notizia creata da una fan mattacchiona in vena di monarchici complotti fumettistici in memoria di un punk visivo ormai ridotto a mere ceneri.
Secondo lo stesso Martin, in realtà, si è decisi a una nuova avventura della Ragazza Carrarmato con Bill Sienkiewicz alle chine e Brendan McCarthy alle copertine.
La traccia principale sarebbe quella della ricerca del famoso traforo che unisce Pescara a Wellington, come via di fuga all'apocalisse canguro-zombie causata dall'inversione del campo magnetico circostante all'Uluru, causato da un batuffolo di cotone grande quanto una piccola luna inviato dai sovietici per chiudere l'ombelico del mondo.
Sempre lo stesso Martin ha confermato che ad aiutarlo alla sceneggiatura vi sarà Kirkman e non esclude un crossover con Rick Grimes & Co.

CREPASCOLO ha detto...

@Barlame
spero che tu abbia ragione perchè una Tank Girl con le matite di Sienkiewicz e le chine di McCarthy ( o viceversa ) sarebbe interessante. Magari con covers di Celia Calle o Jim Mahfood. Se non ricordo male, qualche anno fa la IDW pubblicò una versione del personaggio con i disegni di Ash Wood - sbrigativamente, qualche anno fa, si vedano i commenti al suo Ghost Rider 2099 , definito il nuovo Sienkiewicz - quindi non si tratterebbe di un salto quantico nella definiz della ragazza dalla coccia lustra eccetto per un ciuffetto. A ne piacerebbe legggere di un cross over con The Haunted Tank della DC: Tank Girl fruga nelle cose di Booga e, per errore, fuma del wasabi radioattivo che la porta in un altroquando dove il carro stregato ed il suo spirito guida generale sudista sono impegnati in una versione lisergica dei Wacky Races. Testi e disegni di Ratigher.

smoky man ha detto...

@Barlame e Crepascolo
Non regalate troppe idee ai fumettari all'ascolto! :D

marcomilone.com ha detto...

^_^