venerdì 19 luglio 2013

Per un'estate in compagnia di 24 autentici hipster!

Alan Moore nel 1986!
Come scritto qualche tempo fa, sto lavorando ad alcune traduzioni per il volume, di prossima pubblicazione per 001 Edizioni, su Dodgem Logic, la rivista underground ideata da Alan Moore, di cui sono usciti otto numeri, tra il 2009 e il 2011.
Ogni numero contiene una pagina, Great Hipsters in History, i Grandi Hipster della Storia: tre selezionate mini-biografie scritte da Moore, accompagnate dalle oblique illustrazioni di Calluz.

Sebbene il termine hipster, di questi tempi, abbia forse acquisito un'accezione dispregiativa e una prevalente valenza modaiola, non è certo con questo significato che Moore lo utilizza. Al contrario per Moore i 24 hipster che indica sono esseri umani straordinari, spesso autentici pionieri, a volte emarginati, capaci d'andare oltre le convenzioni, di lottare per idee "alternative", di vedere il mondo in modo diverso, di vivere al massimo lasciando un segno.

Nel seguito trovate i magnifici 24, con link d'approfondimento, di norma la relativa pagina in Italiano su Wikipedia o, in alternativa, un riferimento d'interesse.
Ognuno di questi hipster è, vi avverto, un autentico, infinito, Universo da scoprire. 
Buona avventura a tutti!

GRANDI HIPSTER DELLA STORIA

4 commenti:

Fumetti di Carta ha detto...

Santa ignoranza... alcune/i di loro non li ho mai neppure sentiti nominare... :-(
(A questo proposito: grazie per gli indispensabili link!)

Comunque: non vedo l'ora che esca il volume 001! :)

Orlando

smoky man ha detto...

@Orlando
Tranquillo la tua ignoranza non credo sia un'anomalia! LOL! :)

antonio recupero ha detto...

Mi spiace dirlo, ma Timothy Leary in quella foto sembra Giletti...

smoky man ha detto...

@Antonio
Ma... LOL! :) Credo comunque si tratti di uno scatto piuttosto noto di Leary. In ogni caso: "why not?". ;)