giovedì 5 luglio 2007

DD-Day is coming

E' una vita che non leggo Dylan Dog, o meglio che non provo una certa curiosità per un albo dell'investigatore dell'incubo. Di tanto in tanto mi capita di comprarne un numero, specie quelli illustrati dall'eccelso Nicola Mari o scritti da compaesani come Michele Medda o da Bruno Enna, ancor di più, in quest'ultimo caso, se ai disegni c'è quel mostro di bravura che risponde al nome di Fabio Celoni. Ma finisce qui.

Invece quest' 8 agosto sarò in edicola pronto ad "accattarmi" una copia dell'atteso Dylan Dog Color Fest, speciale di 128pp, interamente a colori su carta patinata, che presenterà quattro storie brevi (da 32 pagine cd) appositamente realizzate per l'occasione.

Oltre la curiosità dell'esperimento in sè, l'attesa è per la partecipazione di molti autori che stimo e/o seguo con attenzione. A partire dalla copertina firmata da Gabriele Dell’Otto, dagli scrittori Tito Faraci e Giovanni Di Gregorio e dai disegnatori Massimo Carnevale e Davide Gianfelice. Senza dimenticare il resto della squadra che comprende gli sceneggiatori Giovanni Gualdoni e Roberto Recchioni e autentiche “colonne” di DD come Bruno Brindisi e Giampiero Casertano.
Sperando che storie & disegni siano all'altezza delle attese, potete sbirciare qualcosina QUI e nei link correlati. Chi vivrà, vedrà.

4 commenti:

Mirko Benotto ha detto...

Hey smoky! Dimentichi che ai colori c'è l'ormai super star e tra le altre cose super simpatico Emanuele Tenderini!! :)

Un salutone!

mirko

smoky man ha detto...

accc... hai ragione Mirko caro... l'ottimo Emanuele ai colori ;)

smok!

Fabrizio ha detto...

Io attendo soprattutto la storia del Giovannone, uno che parla poco e lavora molto (e bene). Non sembra neanche un fumettista.

smoky man ha detto...

Giovannone è un grande. Spero di riabbracciarlo presto ;)