lunedì 26 marzo 2007

fumoso weekend

Durante il week-end ho letto il bel tomo (250 pagine) Martin Luther King scritto e illustrato da Ho Che Anderson, che inaugura la collana "Biografie" della sempre più intraprendente e valida casa editrice BeccoGiallo.
I disegni di Anderson (che deve i suoi curiosi nomi a due noti rivoluzionari. Indovinate quali?) non sempre sono chiarissimi e i volti e gli sfondi a volte si confondono (lo stile ricorda, a tratti, il bianco e nero di Frank Miller e di Howard Chaykin, oppure il Bendis di Torso, per dire...) ma si perdona tutto... perchè in queste pagine si respira la Storia, quella con la "S" maiuscola. E si è di fronte all'ennesima prova, se ce ne fosse bisogno, che il Fumetto può egregiamente rappresentarLa e raccontarLa.
Un plauso a BeccoGiallo per avere portato in Italia un'opera così rilevante con un'edizione elegante ed impeccabile. Clap, clap, clap!

Per equilibrare forse l'eccesso di cultura mi son poi regalato la visione di Eragon. Che dire: una porcheria senza precedenti. Dialoghi e situazioni insulse. Sceneggiatura da ridere... infatti, non ho resistito: a mezz'ora abbondante dalla fine ho visto a "salti" andando dritto all'immancabile duello finalle... e dire che adoro i draghi!!!

Finale di weekend con "dramma". Il mio nuovo portatile (1 mese di vita!) è deceduto all'improvviso. Nessuna terapia l'ha riportato in vita (compreso disco di ripristino che non parte!)... acc, acc, acc! E... ho perso, credo, una sequenza di domande che avevo con fatica preparato per un'intervista ad un noto autore Britannico. :-(
Tutto da rifare... ma, come cantava quella: I will survive!

2 commenti:

Sy ha detto...

Bel libro, sicuramente fa stare con i piedi per terra! Come mai questa scelta? ..tu che vivi tra le nuvole!!!

smoky man ha detto...

Solo 1 delle mie personalità vive tra le nuvole, cara sy ;)